PROGRAMMAZIONE DIDATTICA 2016-2017

CONTENUTI OFFERTA  FORMATIVA

Il programma didattico del Master si articola in 9 insegnamenti:

1. General Management del turismo (9 CFU)

Principali argomenti trattati:

Principi di Economia e Gestione delle attività turistiche e culturali 
Fondamenti di organizzazione e gestione delle risorse e delle competenze nelle imprese turistiche 
Strategie, politiche e marketing turistico 
Fondamenti di gestione finanziaria delle attività turistiche e culturali 
Storia economica del turismo 
Analisi dello scenario nazionale ed internazionale del settore turistico, analisi di specifici comparti 
Turismo e pianificazione territoriale 
Management della rete e network tra turismo e religione 
Problemi di creazione dell’impresa turistica 
Profili della normativa sul territorio 

2. Management della Destinazione e dell'Impresa Turistica (10 CFU)

Principali argomenti trattati:

Turismo e sviluppo sostenibile del sistema locale, binomio turismo-impresa industriale, turismo-impresa rurale (agriturismo) e turismo impresa-culturale
Management della destinazione e problemi di coordinamento fra gli attori (gestione strategica ed operativa delle imprese turistiche, destination governance, management della destinazione regionale, nazionale e internazionale
Punti di attrazione e destinazioni turistiche
Turismo religioso e competitività della destinazione turistica
Il turismo congressuale
Il Management della qualità e dell’innovazione nella destinazione turistica
Demografia dei flussi turistici
Sviluppo del prodotto turistico e commercializzazione  

3. Diritto del turismo (5 CFU)

Principali argomenti trattati:

Elementi di normativa comunitaria e internazionale
Responsabilità sociale nella normativa per il turismo
Elementi di normativa pubblica e privata nella regolamentazione dei soggetti e delle attività turistiche
Elementi di regolamentazione ecclesiastica

4. Marketing delle attrazioni turistiche, culturali e religiose (7 CFU)

Principali argomenti trattati:

Marketing strategico dell’offerta turistica 
Management della fidelizzazione della clientela
Marketing territoriale e gestione sistemica del territorio
Promozione del prodotto turistico culturale
Sociologia della comunicazione per il turismo culturale
Distribuzione e vendita dei pacchetti turistici
Marketing dell’accoglienza turistica 

5. Pianificazione territoriale dello sviluppo turistico (4 CFU)

Principali argomenti trattati:

Sviluppo regionale e turismo
Modelli per lo sviluppo territoriale
Geografia del turismo e modelli culturali

6. Gestione e organizzazione delle risorse per le attività turistiche e culturali (11 CFU)

Principali argomenti trattati:

Conoscenza, apprendimento, informatizzazione ed altri aspetti di Knowledge Management per la valorizzazione del patrimonio turistico
Etica e management della cultura
Gestione e organizzazione delle persone nelle imprese turistiche
Strutture organizzative
Gestione della tecnologia
Programmazione e controllo di gestione nelle imprese turistiche
Gestione finanziaria delle attività culturali e turistiche e valutazione economica dei beni naturalistici e culturali

7. Turismo culturale (7 CFU)

Principali argomenti trattati:

Management del turismo culturale
Management del turismo religioso
Mangement del Cineturismo

8. Management delle Imprese creative e culturali (4 CFU)

– Le imprese creative in ambito turistico

– Gestione del turismo, cultura e creatività;

 9. Business English for Tourism (4 CFU)
  • I diversi argomenti trattati negli insegnamenti precedenti vengono ripresi nei loro punti essenziali e trattati in lingua inglese.
  • Approfondimenti interdisciplinari attraverso l’analisi di case study in lingua inglese

 

 

DURATA E FREQUENZA

Il Master ha la durata di un anno accademico, con un periodo didattico di nove mesi e un periodo di stage o di project work di tre mesi.

L’impegno didattico è pari a 1.500 ore, di cui:

      399 saranno ad interazione diretta in aula, articolate in corsi con lezioni, seminari, esercitazioni e testimonianze;

      27 ore per le prove di verifica del profitto;

      724 saranno dedicate allo studio individuale;

      350 saranno dedicate a stage o project work ed elaborazione di lavori di tesi.

Il Master attribuisce, per lo svolgimento delle attività che lo costituiscono, un valore di 60 crediti, di cui 3 attribuiti alla elaborazione della tesi finale.

Per conseguire il titolo di Master la frequenza dovrà essere pari ad almeno il 70% delle ore previste.

 

Share Button