Il Turismo è da sempre uno dei fenomeni socio-economici più rilevanti e un settore chiave per l’Italia. I profondi cambiamenti che lo hanno caratterizzato negli ultimi anni – in termini di contenuti, modalità di produzione e consumo, dinamiche relazionali ed esperienziali, così come nelle strategie competitive – hanno fatto emergere innovative formule di management del turismo culturale nelle sue più rilevanti declinazioni (religioso, di città d’arte e cinematografico), cui si associa lo sviluppo di importanti comparti (congressuale, sportivo, enogastronomico, wellness) e il potenziamento in chiave evolutiva di quelli più tradizionali (mare e montagna).

 

Formiamo i futuri dirigenti e professionisti dell’industria turistica.

Il Master si inserisce in questo contesto con un’offerta formativa innovativa crea per i suoi partecipanti l’opportunità di seguire un percorso di formazione post-laurea di rilievo internazionale, grazie alla presenza di docenti provenienti dalle più qualificate università europee e di responsabili delle principali aziende e istituzioni della filiera turistica, nazionale e internazionale. Inoltre, offre la possibilità di attivare un sistema di rapporti significativi con il mondo del lavoro grazie alla realizzazione di corsi di formazione, testimonianze in aula di imprenditori e manager del settore, workshop, training on the job, attività di stage, in collaborazione con organizzazioni (pubbliche, private, profit e non) anche di natura religiosa, operanti a diversi livelli nelle quattro aree del sistema turistico nazionale ed internazionale: Territorio, Ricettività, Movimento e Nuove Tecnologie.

Il programma del Master si articola in otto moduli: General Management del turismo; Management della destinazione e dell’impresa turistica; Diritto del turismo; Marketing delle attrazioni turistiche, culturali e religiose; Pianificazione territoriale dello sviluppo turistico; Gestione e organizzazione delle risorse; Turismo culturale; Metodologia e formazione per attività di ricerca e approfondimento.

 

DURATA E FREQUENZA

  • L’impegno formativo del MEMATIC è pari a 1.500 ore e permette di acquisire 60 CFU.
  • Le lezioni si svolgono due giorni a settimana per un periodo di 9 mesi.
  • A seguire, è previsto un periodo di stage o, in alternativa, di project work di 3 mesi.

 

Share Button